Seroquel (quetiapina)

Acquista Seroquel senza prescrizione medica ? vuoi di più Informazioni ? o semplicemente ordina Quetiapina fumarato online ora senza sforzo.

Stai cercando il posto migliore per acquistare Seroquel (Generico) in linea? Su questo sito puoi vedere dove puoi ordinare questo medicinale senza prescrizione medica. Se vuoi fare ulteriori ricerche iniziali, non preoccuparti perché il nostro staff ha raggruppato tutte le informazioni di importazione su questo farmaco. Questo farmaco appartiene al Antidepressivi
farmaci ed è considerato sicuro da diversi medici ordinare online. Vuoi saperne di più? Quindi controlla il Domande frequenti, come acquistare Seroquel senza ricetta oppure controlla tutte le prezzi di questo medicinale.

Come acquistare Seroquel senza prescrizione?

Costo stimato : euro

Tempo necessario: 00 giorni 00 ore 05 minuti

Acquista Seroquel senza ricetta da banco

  1. Cerca varianti di Seroquel

    Potrebbe esserci più Seroquel varianti disponibili . La differenza non sta quasi nel principio attivo. La differenza sta nel fornitore o nel marchio. Se ci sono diverse varianti, abbiamo nella parte superiore della pagina un elenco.

  2. Decidi quale quantità di Seroquel è la soluzione migliore

    Seroquel è disponibile in diverse confezioni. Scopri quale quantità si adatta meglio alle tue esigenze, vedi visualizza tutte le possibili quantità di ordine qui.

  3. Ordina Seroquel online

    Ordina Seroquel e beneficia di un massimo di 70% dei prezzi normali. Vuoi imparare? di più su Seroquel prezzi e sconti? Allora controlla subito tutte le opzioni.

DosaggioQuantitàPrezzoAl carrello
25 mg30 pillolenu20ac95.00n
25 mg60 pillolenu20ac127.00n
25 mg90 pillolenu20ac143.00n
25 mg120 pillolenu20ac161.00n
25 mg180 pillolenu20ac183.00n
50 mg30 pillolenu20ac93.00n
50 mg60 pillolenu20ac125.00n
50 mg90 pillolenu20ac141.00n
50 mg120 pillolenu20ac157.00n
50 mg180 pillolenu20ac177.00n
100 mg30 pillolenu20ac105.00n
100 mg60 pillolenu20ac149.00n
100 mg90 pillolenu20ac177.00n
100 mg120 pillolenu20ac205.00n
100 mg180 pillolenu20ac249.00n

Panoramica

Questo farmaco è usato per trattare alcune condizioni mentali/dell'umore (come schizofrenia, disturbo bipolare, episodi improvvisi di mania o depressione associati al disturbo bipolare). La quetiapina è nota come farmaco antipsicotico (tipo atipico). Funziona aiutando a ripristinare l'equilibrio di alcune sostanze naturali (neurotrasmettitori) nel cervello. Questo farmaco può ridurre le allucinazioni e migliorare la concentrazione. Ti aiuta a pensare in modo più chiaro e positivo a te stesso, a sentirti meno nervoso e a prendere una parte più attiva nella vita di tutti i giorni. Può anche migliorare l'umore, il sonno, l'appetito e il livello di energia. La quetiapina può aiutare a prevenire gravi sbalzi d'umore o diminuire la frequenza con cui si verificano sbalzi d'umore.

https://#/watch?v=8VDGRB76dH8

Come usare

Leggi la Guida ai farmaci e, se disponibile, il foglio illustrativo per il paziente fornito dal farmacista prima di iniziare a usare la quetiapina e ogni volta che ricevi una ricarica. Se avete domande, chiedete al vostro medico o farmacista.

Prendi questo farmaco per bocca come indicato dal medico, di solito 2 o 3 volte al giorno con o senza cibo. Per il trattamento della depressione associata al disturbo bipolare, assumere questo farmaco per bocca come indicato dal medico, di solito una volta al giorno prima di coricarsi.

Il dosaggio si basa sulle tue condizioni mediche, sulla risposta al trattamento e su altri farmaci che potresti assumere. Assicurati di informare il tuo medico e il farmacista di tutti i prodotti che usi (compresi farmaci da prescrizione, farmaci senza prescrizione medica e prodotti a base di erbe).

Per ridurre il rischio di effetti collaterali, il medico può consigliarti di iniziare questo farmaco a una dose bassa e aumentare gradualmente la dose. Segui attentamente le istruzioni del tuo medico. Prendi questo farmaco regolarmente per trarne il massimo beneficio. Per aiutarti a ricordare, prendilo alla stessa ora ogni giorno. Non aumentare la dose o utilizzare questo farmaco più spesso o più a lungo di quanto prescritto. Le tue condizioni non miglioreranno più velocemente e il rischio di effetti collaterali aumenterà. Continua a prendere questo farmaco anche se ti senti bene.

Avvertimento
Non interrompere l'assunzione di questo farmaco senza consultare il medico. Alcune condizioni possono peggiorare quando questo farmaco viene improvvisamente interrotto. Inoltre, potresti riscontrare sintomi come disturbi del sonno, nausea, mal di testa, diarrea, irritabilità. Potrebbe essere necessario ridurre gradualmente la dose per ridurre gli effetti collaterali. Segnala subito eventuali sintomi nuovi o in peggioramento. Informi il medico se la sua condizione persiste o peggiora.

Quali sono gli effetti collaterali di questo medicinale?

  • Stipsi
  • Sonnolenza
  • Mal di stomaco
  • Stanchezza
  • Aumento di peso
  • Visione offuscata
  • Può verificarsi secchezza delle fauci

Se uno qualsiasi di questi effetti persiste o peggiora, informi immediatamente il medico. Possono verificarsi capogiri o stordimento, soprattutto quando si inizia o si aumenta la dose di questo farmaco. Vertigini e vertigini possono aumentare il rischio di cadute. Alzati lentamente quando ti alzi da una posizione seduta o sdraiata. Ricorda che il tuo medico ha prescritto questo farmaco perché ha ritenuto che il beneficio per te sia maggiore del rischio di effetti collaterali.

Molte persone che usano questo farmaco non hanno effetti collaterali gravi. Informi immediatamente il medico se ha effetti collaterali gravi, tra cui: irrequietezza/bisogno costante di muoversi, tremori (tremore), cambiamenti mentali/dell'umore (come aumento dell'ansia, depressione, pensieri suicidi), difficoltà a deglutire, stitichezza con dolore addominale, nausea/vomito persistente, perdita di appetito, occhi/pelle ingialliti, respirazione interrotta durante il sonno, difficoltà a urinare.

Chiedi subito assistenza medica se hai effetti collaterali molto gravi, tra cui: svenimento, convulsioni, forti capogiri. Questo farmaco può raramente aumentare la glicemia, il che può causare o peggiorare il diabete. Informi immediatamente il medico se manifesta sintomi di glicemia alta come aumento della sete/minzione. Se hai già il diabete, controlla regolarmente la glicemia come indicato e condividi i risultati con il tuo medico. Il medico potrebbe dover modificare i farmaci per il diabete, il programma di esercizi o la dieta.

Questo farmaco può anche causare un significativo aumento di peso e un aumento dei livelli di colesterolo (o trigliceridi) nel sangue. Questi effetti, insieme al diabete, possono aumentare il rischio di sviluppare malattie cardiache. Discutere i rischi e i benefici del trattamento con il medico. (Vedi anche la sezione Note.)

La quetiapina può raramente causare una condizione nota come discinesia tardiva. In alcuni casi, questa condizione può essere permanente. Informi immediatamente il medico se sviluppa movimenti insoliti/incontrollati (in particolare del viso, delle labbra, della bocca, della lingua, delle braccia o delle gambe). Questo farmaco può raramente causare una condizione molto grave chiamata sindrome neurolettica maligna (SNM).

Richiedere immediatamente assistenza medica se si manifesta uno dei seguenti sintomi: febbre, rigidità muscolare/dolore/dolore/debolezza, grave stanchezza, grave confusione, sudorazione, battito cardiaco accelerato/irregolare, urine scure, segni di problemi ai reni (come alterazioni della la quantità di urina). La quetiapina può aumentare una certa sostanza naturale (prolattina) prodotta dal suo corpo.

Per le donne, questo aumento della prolattina può causare latte materno indesiderato, periodi mancati/interrotti o difficoltà a rimanere incinta. Per i maschi, può comportare una diminuzione della capacità sessuale, l'incapacità di produrre sperma o un seno ingrossato. Se sviluppa uno di questi sintomi, informi immediatamente il medico. Raramente, i maschi possono avere un'erezione dolorosa o prolungata della durata di 4 o più ore. Se ciò si verifica, interrompi l'uso di questo farmaco e richiedi immediatamente assistenza medica, altrimenti potrebbero verificarsi problemi permanenti.

Una reazione allergica molto grave a questo farmaco è rara. Tuttavia, chiedi subito assistenza medica se noti sintomi di una grave reazione allergica, tra cui: febbre, linfonodi ingrossati, eruzioni cutanee, prurito/gonfiore (soprattutto del viso/lingua/gola), forti capogiri, difficoltà respiratorie.

Questo non è un elenco completo dei possibili effetti collaterali. Se nota altri effetti non elencati sopra, contatti il medico o il farmacista.

Precauzioni

Prima di prendere la quetiapina, informi il medico o il farmacista se è allergico ad essa; o se hai altre allergie.

Questo prodotto può contenere ingredienti inattivi, che possono causare reazioni allergiche o altri problemi. Parla con il tuo farmacista per maggiori dettagli. Prima di usare questo farmaco, informi il medico o il farmacista della sua anamnesi, in particolare di:

  • cataratta oculare
  • malattia del fegato
  • basso numero di globuli bianchi (inclusa storia di basso numero di globuli bianchi causato da farmaci)
  • disturbo convulsivo
  • difficoltà a deglutire
  • problemi alla tiroide
  • blocco dello stomaco/intestinale (come stitichezza grave, ostruzione intestinale)
  • stomaco/intestino che non si muovono (come ileo)
  • storia personale o familiare di diabete
  • storia personale o familiare di un disturbo da uso di sostanze (come uso eccessivo o dipendenza da droghe/alcol)
  • malattia del cuore
  • alta pressione sanguigna
  • alti livelli di colesterolo/trigliceridi
  • difficoltà respiratorie durante il sonno (apnea notturna)
  • difficoltà a urinare (ad esempio, a causa dell'ingrossamento della prostata)

Quali effetti collaterali sono comuni con questo farmaco?

Questo farmaco può causare vertigini o sonnolenza o offuscare la vista. L'alcol o la marijuana (cannabis) possono causare vertigini o sonnolenza. Non guidare, usare macchinari o fare qualsiasi cosa che richieda attenzione o visione chiara finché non è possibile farlo in sicurezza. Evita le bevande alcoliche. Parlate con il vostro medico se state usando marijuana (cannabis). La quetiapina può causare una condizione che influenza il ritmo cardiaco (prolungamento dell'intervallo QT). Il prolungamento dell'intervallo QT può raramente causare un battito cardiaco accelerato/irregolare serio (raramente fatale) e altri sintomi (come forti capogiri, svenimenti) che richiedono cure mediche immediate. Il rischio di prolungamento dell'intervallo QT può aumentare se si hanno determinate condizioni mediche o si stanno assumendo altri farmaci che possono causare il prolungamento dell'intervallo QT. Prima di usare la quetiapina, informi il medico o il farmacista di tutti i farmaci che assume e se ha una delle seguenti condizioni: alcuni problemi cardiaci (insufficienza cardiaca, battito cardiaco lento, prolungamento dell'intervallo QT nell'ECG), storia familiare di alcuni problemi cardiaci (QT prolungamento dell'ECG, morte cardiaca improvvisa). Bassi livelli di potassio o magnesio nel sangue possono anche aumentare il rischio di prolungamento dell'intervallo QT.

Che effetto avrà sull'altro uso di Seroquel?

Questo rischio può aumentare se si utilizzano determinati farmaci (come diuretici/"pillole per l'acqua") o se si hanno condizioni come sudorazione grave, diarrea o vomito. Parlate con il vostro medico dell'uso sicuro della quetiapina. Questo farmaco può farti sudare di meno, aumentando la probabilità di avere un colpo di calore. Evita di fare cose che potrebbero causare il surriscaldamento, come il duro lavoro o l'esercizio fisico quando fa caldo o l'uso di vasche idromassaggio. Quando fa caldo, bevi molti liquidi e vestiti leggermente. Se ti surriscalda, cerca rapidamente un posto dove rinfrescarti e riposare. Chiedi subito assistenza medica se hai la febbre che non va via, cambiamenti di umore/mentali, mal di testa o vertigini. Prima di sottoporsi a un intervento chirurgico, informa il medico o il dentista di tutti i prodotti che usi (compresi farmaci da prescrizione, farmaci da banco e prodotti a base di erbe). I bambini possono essere a maggior rischio di alcuni effetti collaterali durante l'assunzione di questo farmaco, come aumento della pressione sanguigna o aumento della prolattina (vedere anche la sezione Effetti collaterali). Parla con il medico dei rischi e dei benefici. Gli anziani possono essere più sensibili agli effetti collaterali di questo farmaco, in particolare sonnolenza, vertigini, stordimento e prolungamento dell'intervallo QT (vedi sopra). Sonnolenza, vertigini e stordimento possono aumentare il rischio di cadute.

Quando usare?

Durante la gravidanza, questo farmaco deve essere usato solo quando strettamente necessario. I bambini nati da madri che hanno usato questo farmaco durante gli ultimi 3 mesi di gravidanza possono raramente sviluppare sintomi tra cui rigidità muscolare o tremori, sonnolenza, difficoltà di alimentazione/respirazione o pianto costante. Se noti uno di questi sintomi nel tuo neonato, specialmente durante il primo mese, informi immediatamente il medico. Poiché i problemi mentali/dell'umore non trattati (come la schizofrenia, il disturbo bipolare, la depressione) possono essere una condizione grave, non interrompere l'assunzione di questo farmaco se non indicato dal medico. Se stai pianificando una gravidanza, una gravidanza o pensi di poter essere incinta, discuti immediatamente con il tuo medico i benefici e i rischi dell'uso di questo farmaco durante la gravidanza. Questo farmaco passa nel latte materno e può avere effetti indesiderati su un lattante. Informi immediatamente il medico se il bambino sviluppa sintomi come rigidità muscolare o tremori, sonnolenza insolita o difficoltà di alimentazione. Consultare il proprio medico prima di allattare.

Vedi anche Come Usa sezione.

Interazioni farmacologiche

Le interazioni farmacologiche possono modificare il funzionamento dei farmaci o aumentare il rischio di gravi effetti collaterali. Questo documento non contiene tutte le possibili interazioni farmacologiche. Tieni un elenco di tutti i prodotti che usi (compresi farmaci da prescrizione/non soggetti a prescrizione medica e prodotti erboristici) e condividilo con il medico e il farmacista. Non iniziare, interrompere o modificare il dosaggio di alcun medicinale senza l'approvazione del medico. Molti farmaci oltre alla quetiapina possono influenzare il ritmo cardiaco (prolungamento dell'intervallo QT), inclusi amiodarone, moxifloxacina, procainamide, chinidina, sotalolo, tioridazina, tra gli altri.

Quali altri farmaci possono interagire con questo?

Altri farmaci possono influenzare la rimozione della quetiapina dal corpo, il che può influire sul funzionamento della quetiapina. Gli esempi includono antimicotici azolici (come itraconazolo, ketoconazolo), rifamicine (come rifampicina), farmaci usati per trattare le convulsioni (come la fenitoina), tra gli altri. Informi il medico o il farmacista se sta assumendo altri prodotti che causano sonnolenza come oppiacei per il dolore o antidolorifici (come codeina, idrocodone), alcol, marijuana (cannabis), farmaci per dormire o ansia (come alprazolam, lorazepam, zolpidem) , miorilassanti (come carisoprodol, ciclobenzaprina) o antistaminici (come cetirizina, difenidramina).

Dosaggio

Controlla le etichette su tutti i tuoi medicinali (come prodotti per l'allergia o per la tosse e il raffreddore) perché potrebbero contenere ingredienti che causano sonnolenza. Chiedete al vostro farmacista per utilizzare questi prodotti in modo sicuro. Questo farmaco può interferire con alcuni test di laboratorio (compresi i test delle urine), causando risultati falsi dei test. Assicurati che il personale di laboratorio e tutti i tuoi medici sappiano che usi questo farmaco.

Conservazione

  1. Conservare a temperatura ambiente al riparo dalla luce e dall'umidità.
  2. Non conservare in bagno.
  3. Tenere tutti i farmaci lontano da bambini e animali domestici.
  4. Non gettare i farmaci nel water o versarli in uno scarico, a meno che non venga richiesto di farlo.
  5. Eliminare correttamente questo prodotto quando è scaduto o non è più necessario.

Consultare il proprio farmacista o l'azienda locale di smaltimento dei rifiuti.

Overdose

Se qualcuno ha overdose e presenta sintomi gravi come svenimento o problemi di respirazione, chiamare i servizi di emergenza. Altrimenti chiama subito un centro antiveleni. I residenti in Canada possono chiamare un centro antiveleni provinciale. I sintomi di sovradosaggio possono includere: grave sonnolenza, perdita di coscienza.

Domande frequenti su Seroquel

Come usare Seroquel?

Quali effetti collaterali sono comuni con questo medicinale?

Quali sono i fattori che devono essere considerati prima di assumere questo farmaco?

Dove viene utilizzato questo medicinale?

Quali possibili interazioni farmacologiche sono note con questo medicinale?

Come conservare Seroquel?

Cosa fare se qualcuno va in overdose?

Non hai trovato quello che stai cercando?

Controlla altri farmaci antidepressivi qui;

Ultimo aggiornamento il 17 luglio 2021 da

Dichiarazione di non responsabilità

Il contenuto di questo sito Web è solo a scopo informativo e non è inteso come sostituto di consulenza, diagnosi o trattamento medico professionale. Si prega di chiedere il parere di un medico o di un altro operatore sanitario qualificato per qualsiasi domanda relativa a una condizione medica. Non ignorare i consigli medici professionali o ritardare la ricerca a causa di qualcosa che hai letto su questo sito.

Consegna veloce, discreta e sicura

Nessuna prescrizione richiesta

100% Garanzia di rimborso

Affidabile e ottimo servizio

Medicinali per
Actos (1)
Adalat (1)
Addyi (1)
Adipex (1)
Aldara (1)
Alesse (1)
Aleve (1)
Alli (1)
Altace (1)
Amaryl (1)
Amoxil (1)
Aralen (1)
Artane (1)
Asacol (1)
Atarax (1)
Ativan (1)
Avana (1)
Avapro (1)
Beloc (1)
Benzac (1)
Bimat (1)
Buspar (1)
Buspin (1)
Calan (1)
Celexa (1)
Cialis (1)
Cipro (1)
Clomid (1)
Cozaar (1)
Detrol (1)
Diamox (1)
Dutas (1)
Elavil (1)
Emsam (1)
Endep (1)
Evista (1)
Evorel (1)
Flagyl (1)
Fliban (1)
Flomax (1)
floxin (1)
Hoodia (1)
Hyzaar (1)
Hyzyd (1)
Keflex (1)
Lasix (1)
Levlen (1)
lirica (1)
Maxalt (1)
Medrol (1)
Mobic (1)
Motrin (1)
Nexium (1)
Omez (1)
pariet (1)
Paxil (1)
Plavix (1)
Prozac (1)
Qutan (1)
Retina (1)
Revia (1)
Selgin (1)
Slimex (1)
Soma (1)
Sonata (1)
Suprax (1)
Trimox (1)
Trinex (1)
Ultram (1)
Unisom (1)
Valium (2)
Vaniqa (1)
Vermox (1)
Viagra (1)
Xanax (2)
Yasmin (1)
Zantac (1)
Zebeta (1)
Zocor (1)
Zofran (1)
Zoloft (1)
Zyban (1)
Zirtec (1)
it_ITItaliano